Legge 23/99 - Bando 2013 per la promozione di progetti volti al potenziamento delle reti associative familiari del mutuo aiuto (DGR 646 del 9 settembre 2013)


09/01/2014

Si sono conclusi i lavori della Commissione di valutazione. Nel file di seguito pubblicato vengono riportate le tabelle dei Progetti non ammessi e dei Progetti finanziati approvate con Delibera aziendale n°.578 del 08.01.2014.
> Graduatoria finale (PDF)

 

Per l’anno in corso Regione Lombardia ha destinato le risorse della l.r. 23/99 alla realizzazione di interventi su obiettivi che abbiano tra le finalità quella di sostenere e potenziare le reti associative e familiari del mutuo aiuto, in particolare quelle che si occupano di sostegno alle famiglie con bambini affetti da gravi disabilità o autismo.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre le ore 12:30 del 28.11.2013

> Presentazione del 21 Ottobre 2013

Al presente Bando è allegata la seguente modulistica:
> BANDO
> la domanda (all. 1)
> scheda tecnica di progetto (all. 2)
> scheda partnership (se prevista partnership) (all. 3)
> modulo parere Comune/Comuni/Ambito territoriale (obbligatorio per ambito a) (all. 4)

 

 

Valutazione per acquisto di ausili tecnologicamente avanzati (LR 23/99) (SCHEMA CIVIT)

1)     DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO / ATTIVITÀ / PROCESSO

Regione Lombardia annualmente definisce i criteri e le scadenze per la presentazione delle domande per l’assegnazione dei contributi per l’acquisto di ausili tecnologicamente avanzati. Per partecipare al bando è necessario utilizzare il modulo della domanda, scaricabile dal sito istituzionale dell’ASL, e seguire tutte le indicazioni presenti sul bando stesso.

La domanda, completa di tutta la documentazione necessaria alla valutazione della richiesta, può essere presentata:

- con raccomandata con ricevuta di ritorno intestata a ASL Provincia di Monza e Brianza - Servizio Disabilità - Casella Postale 5 - 20900 Monza (farà fede il timbro postale)

- attraverso un indirizzo di Posta Certificata (PEC) inviata al seguente indirizzo di posta elettronica certificata protocollo.aagg@pec.aslmb.it

- a mano all'Ufficio Protocollo dell'ASL di Monza e Brianza in Viale Elvezia, 2 - Monza (da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00)

Tutte le richieste sono valutate da un’apposita commissione (Nucleo di Valutazione) che procede all’assegnazione di un punteggio (come previsto dal bando) e alla formulazione di una graduatoria.

La Regione, e di conseguenza il Bando ASL, hanno fino ad ora definito in 60 giorni i tempi massimi di erogazione del contributo. Nel bando dell’ultima annualità, che ha avuto come scadenza il 15/03/2013 per la presentazione della domanda completa, e il 10/5/2013 per la definizione delle graduatorie era indicato che “L’ASL erogherà il contributo entro 60 giorni dal ricevimento di idonea documentazione contabile fiscale attestante l’acquisizione dello strumento” (tutte le fatture originali con timbro pagato, coordinate bancarie, codice fiscale intestatario conto corrente e beneficiario ausilio) .

I finanziamenti vengono erogati ai cittadini, in base alla posizione della graduatoria e fino ad esaurimento del fondo a disposizione.

 

2)     .COSTO PER L’UTENTE E MODALITÀ DI VERSAMENTO

La prestazione è gratuita.

Possono essere richiesti costi dai servizi specialistici per la stesura della prescrizione medica e del progetto socio - educativo.

3)     DENOMINAZIONE DEI SERVIZI – UFFICI COMPETENTI CON INDIRIZZI

La competenza del procedimento è affidato al Servizio Disabilità – Viale Elvezia 2 Monza

4)     NOME DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Il responsabile del procedimento è il Direttore del Servizio Disabilità Dr.a Paola Di Furia

5)     RECAPITI TELEFONICI

Le informazioni relative alla legge 23/99 possono essere richieste ai referenti dei Distretti o Servizio Disabilità.

 

SEDE

TELEFONO

Distretto di Carate Brianza

via Mascherpa, 14

0362.826439

Distretto di Desio

via Foscolo, 24.26

Ufficio Assistente Sociale Servizio Disabili

0362.483289

039.483290

Distretto di Monza

via Boito, 2

039.2384527

Distretto di Seregno

via Stefano da Seregno, 102

0362.483565

Distretto di Vimercate

Piazza Marconi, 7.D

Ufficio Protesi

039.6353939

039.6353960

Direzione Servizio Disabilità

Viale Elvezia 2, Monza

039.2384077

039.2384074

 

 

6)     CASELLA DI POSTA ELETTRONICA / E-MAIL

Per informazioni è possibile utilizzare la seguente casella di posta elettronica: segreteria.disabili@aslmb.it

7)     ORARI DI APERTURA UFFICI

SEDE

GIORNI

ORARI

Distretto di Carate Brianza

via Mascherpa, 14

Giovedì

dalle 14.00 alle 16.00

Distretto di Desio

via Foscolo, 24.26

Ufficio Assistente Sociale Servizio Disabili

Su appuntamento

Su appuntamento

Distretto di Monza

via Boito, 2

Mercoledì

dalle 14.00 alle 16.00

Distretto di Seregno

via Stefano da Seregno, 102

Mercoledì

dalle 9.00 alle 11,00

Distretto di Vimercate

Piazza Marconi, 7.D

Ufficio Protesi

Da Lunedì a Venerdì

dalle 9.00 alle 12.00

Direzione Servizio Disabilità

Viale Elvezia 2, Monza

Da Lunedì a Venerdì

dalle 9.30 alle 12.30 e

dalle 14.00 alle 16.00

8)     MODALITÀ DI ACCESSO

Come indicato nello schema orari di apertura uffici, alcuni uffici hanno un accesso libero, sia telefonicamente che di persona, altri hanno la possibilità di ricevere la cittadinanza solo su appuntamento.

9)     TERMINE MASSIMO IN GIORNI PER LA CONCLUSIONE

La domanda di finanziamento può essere posta dal cittadino all’ASL secondo la tempistica che annualmente Regione Lombardia indica per la gestione del bando legge 23/99 ausili.

La Regione, e di conseguenza il Bando ASL, hanno fino ad ora definito in 60 giorni i tempi massimi di erogazione del contributo. Nel bando dell’ultima annualità, che ha avuto come scadenza il 15/03/2013 per la presentazione della domanda completa, e il 10/5/2013 per la definizione delle graduatorie era indicato che “L’ASL erogherà il contributo entro 60 giorni dal ricevimento di idonea documentazione contabile fiscale attestante l’acquisizione dello strumento” (tutte le fatture originali con timbro pagato, coordinate bancarie, codice fiscale intestatario conto corrente e beneficiario ausilio) .

10)  NOME DEL SOGGETTO A CUI È ATTRIBUITO, IN CASO DI INERZIA, IL POTERE SOSTITUTIVO

Dr. Donato Offredi,  telefono 039 2384267, e-mail offredi.donato@aslmb.it, Modalità Invio di: una e-mail all'indirizzo di posta elettronica. Si richiede di evidenziare:
1) oggetto della richiesta; 2) nominativi delle persone della ASL già contattate con indicazione della richiesta; 3) Tempi di attesa per la mancata risposta alla precedente richiesta; 4) Nome e Cognome; 5) numero  di telefono; 6) e-mail;

11)  ALLEGATI ALL'ISTANZA O MODULISTICA NECESSARIA

 

Si allega la domanda che i cittadini hanno utilizzato per la richiesta di contributi per il bando 2012 con scadenza 15 marzo 2013.

 

 

 

ultima modifica 09 gennaio 2014

Contenuti correlati:
    Prestazioni e Servizi: