Disturbi dello spettro autistico: DGR 392/13


Con DGR X/392/2013, Regione Lombardia rinnova l’attenzione alla problematica connesse ai Disturbi dello Spettro Autistico. In particolare, tale dispositivo costituisce un ulteriore possibilità per la rete dei servizi di rendere maggiormente efficace l’azione di cura e di accompagnamento delle famiglie. E’ noto, infatti che la cura di una persona con Disturbo dello spettro Autistico richiede un impegno non indifferente: i genitori, infatti, si trovano a dover sviluppare delle competenze per sostenere ruoli impegnativi (“insegnante”, “avvocato”, “specialista”) e affrontare domande complesse e gestire processi decisionali di importanza cruciale. Il fatto che tali richieste si verifichino nel contesto della vita familiare, unitamente ai bisogni degli altri figli e ai bisogni dei genitori come individui e come coppia, rendono l’assunzione della genitorialità un compito particolarmente gravoso.

E’ naturale, come in tale contesto, sia particolarmente sentita la necessità di individuare per le famiglie un punto di riferimento che assuma una funzione di case management.

Grazie al lavoro congiunto con il Gruppo Permanente sulla Sindrome Autistica, l’ASL di Monza e Brianza ha elaborato un Piano Territoriale per l’Autismo. Il piano prevede la possibilità per le famiglie di essere affiancate da una associazione o ente convenzionati con l’ASL per l’attivazione di progettualità che possono riguardare una o più delle azioni previste dalla DGR X 392/13.

Gli enti coinvolti potranno sviluppare un progetto individuale per rispondere ai bisogni specifici della famiglia.

Per accedere agli interventi le famiglie dovranno rivolgersi ad uno degli enti convenzionati con l’ASL. Questi, dopo aver valutato il bisogno espresso, avranno cura di inoltrare all’ASL la richiesta di autorizzazione. Ricevuta l’autorizzazione, l’ente potrà attivare il progetto previsto.

Entro 15 giorni dall’autorizzazione da parte dell’ASL, l’Ente dovrà consegnare il progetto individuale alla famiglia. Le progettualità non potranno avere durata superiori ad un anno.

La richiesta di attivazione e realizzazione delle misure 392/13 è gratuita.

Per richiedere informazioni relative alla DGR è possibile rivolgersi alla Segreteria del Servizio Disabilità

 

Sede:

Viale Elvezia, 2
20900Monza (MB)

Segreteria  del Servizio Disabili Tel. 039/238.4077

Tel. 039/2384963

Orario:
da lunedì a venerdì
9.00 - 12.30 e 14.00 - 16.30

 

e-mail

segreteria.disabili@aslmb.it

 

ultima modifica 15 ottobre 2014

Contenuti correlati:
    Prestazioni e Servizi: